HO UN CUORE METROPOLITANO -2-

Cuore metropolitano Copertina2

“Non di questo è fatta la città, ma di relazioni tra le misure del suo spazio e gli avvenimenti del suo passato: la distanza dal suolo d’un lampione e i piedi penzolanti d’un usurpatore impiccato (…) Ma la città non dice il suo passato, lo contiene come le linee di una mano, scritto negli spigoli delle vie, nelle griglie delle finestre, negli scorrimano delle scale, nelle antenne dei parafulmini, nelle aste delle bandiere” – Le città invisibili, I. Calvino

o nei Cuori Metropolitani.

Io ne ho trovati altri, ve li mostro:

#10 Il cuore-specchio: caduto da una borsa nell'oblio, ho perso un'occasione per riflettere.
#10 Il cuore-specchio: caduto da una borsa nell’oblio, ho perso un’occasione per riflettere.
#11 Ti aspetto domani all'uscita della scuola. Mi attacchi sul diario?
#11 Ti aspetto domani all’uscita della scuola. Mi attacchi sul diario?
In salita o in discesa?
#12 In salita o in discesa?
rAccordo d'amore - più metropolitano di così!
#13 rAccordo d’amore – più metropolitano di così!
#14 Da uno scarto sono nato, un filtro per tabacco ormai schiacciato che comunque un po' di sentimento ha generato
#14 Da uno scarto sono nato – un filtro per tabacco ormai schiacciato – un po’ di sentimento ha generato.
Se togli il primo strato, arrivi al cuore delle cose.
#15 Se togli il primo strato, arrivi al cuore delle cose.
Sono caduto dal petto dell'uomo d latta sulla strada per il regno di Oz. (leggi "incarto per panino con mortadella)
#16 Sono caduto dal petto dell’uomo d latta sulla strada per il regno di Oz. (leggi “incarto per panino con mortadella)
Buca si, ma con stile!
#17 Buca si, ma con stile!
cuore di Pasqua, cuore di cioccolato, cuore in mano, amore dolce
#18 cuore di Pasqua, cuore di cioccolato, cuore in mano, amore dolce

e nella categoria “gli speciali”:

Cuore metropolitano speciale n°2 (scovato da Michela Z. a Wroclaw in Polonia)
Cuore metropolitano speciale n°2 (scovato da Michela Z. a Wroclaw in Polonia)

Volete vedere i cuori metropolitani parte 1? andate QUI

Ma potete seguirli anche su instagram

 

 

 

 

HO UN CUORE METROPOLITANO

IMG_6054

Io amo la città. Amo molto anche la natura, ma non potrei viverci immersa. Principalmente perché, pur amando la solitudine, non amo l’isolamento; e neanche le scomodità. Ergo, vivo in città. Sono una pelandrona e uso la macchina; sono una pelandrona e amo avere tutto vicino a casa; sono una pelandrona e se mi va di uscire a fare un giretto al mercato, il mercato deve essere vicino.

Più di tutte le categorie di città, mi piacerebbe una città di porto; perché mi dà idea di vita, di movimento, di cultura spontanea e di scambio. Ma non vivo in una città di porto e me ne faccio tranquillamente una ragione.

Impazzisco per la natura in città (ma per fortuna non mangio i funghi come Marcovaldo), da quella ordinata e microcosmica delle rotatorie, alle piante grasse di colore tendente al grigio che assumo sembianze stranissime su alcuni balconi di periferia; dalle piantine o erbacce che trapanano l’asfalto, ai giardini pubblici, al mio terrazzo.

Il mio cuore è nella città anche se ho uno spirito naturale. Ho deciso – per caso – di cercarne altri, di cuori metropolitani. Eccoli.

 

 

Puoi metterci una pietra sopra, asfaltarmi e calpestarmi, annerirmi, la mia natura non cambierà. Se nasci cuore, continui a battere - la morte poi, è tutta un'altre storia
#1 Puoi metterci una pietra sopra, asfaltarmi e calpestarmi, annerirmi, la mia natura non cambierà. Se nasci cuore, continui a battere – la morte poi, è tutta un’altra storia
L'amore ti trova anche se tieni lo sguardo basso
#2 L’amore ti trova anche se tieni lo sguardo basso
Crocevia di speranze
#3 Crocevia di speranze
L'amore si fa Uno nell'unione di due
#4 L’amore si fa Uno nell’unione di due
#5 Steso sul selciato mi chiedo quali ambizioni posso avere se non sbirciare sotto le gonne delle donne
#5 Steso sul selciato mi chiedo quali ambizioni posso avere se non sbirciare sotto le gonne delle donne
#6 Mi son fatto di pietra e acuminato per resistere agli urti di questa giungla che è la città
#6 Mi son fatto di pietra e acuminato per resistere agli urti di questa giungla che è la città
Mi son perso, che ci faccio qui?
#7 Mi son perso, che ci faccio qui?

 

#8 BIG BABOL heART! Masticato, sputa to e abbandonato. Di me non resta che una macchia di colore sul selciato...
#8 BIG BABOL heART! Masticato, sputato e abbandonato. Di me non resta che una macchia di colore sul selciato…
#9 Sono solo acqua, sono solo macchia. Vita breve e mal spesa la mia ma pur sempre sorpresa, suvvia!
#9 Sono solo acqua, sono solo macchia. Vita breve e mal spesa la mia ma pur sempre sorpresa, suvvia!

 

e nella categoria “gli speciali”:

CMspecial1
Cuore metropolitano speciale n°1 (regalatomi da Ilaria)