eMOticamente .-)

Vorrei segnalare questa campagna di sensibilizzazione che l’agenzia Rosapark ha creato per la no-profit Innocence en danger in Francia. Sono gli occhi sporgenti e i sorrisi giganti di un volto umano combinato con un emoticon a far riflettere sui pericoli che possono incontrare i più giovani su internet. Partendo da un linguaggio vicino a loro, (per costruire un rapporto di fiducia, proprio come farebbe un adescatore in rete – ecco perché la scelta degli emoticons) serve ad esortare anche gli adulti ad essere vigili: le cifre sulla pedofilia in rete sono allarmanti e in fondo non si può conoscere con certezza il volto che sta dietro una “faccina”.

pericolo_web3

pericolo_web

pericolo_web2strizziamo l’occhio alla sicurezza

 

Pubblicità