otto maggio duemilaquattordici

Profumi psicòtropi

Poco fa, davanti allo specchio, facendomi un impacco al viso con il burro di karitè puro, che ho ancora addosso e sui capelli, ho relizzato che è primavera; e che siamo a maggio. Cioè poco prima di giugno – che è un’ovvietà ma che è anche il momento in cui, se la stagione ce lo concederà, si scatenerà il profumo dei tigli. L’ho realizzato per il profumo del karitè. Da quando ho sentito quest’odore tenue e dolce benché persistente e penetrante (sembro cresciuta a bottega da Villoresi*) mi sono resa conto di aver trovato un’altro profumo – per me – psicotropo. Il primo è appunto quello dei tigli (e in senso leggermente diverso, forse con un vago sentore di memoria, aggiungo quello del talco). Gli odori si sa quanto riescano a lasciare impronte profonde nella nostra memoria e, pur restando latenti a lungo, quanto velocemente ci facciano rivivere eventi e sensazioni anche fisiche, passate. Ma per me quello dei tigli è qualcosa di più. Qualcosa che non so da dove arriva, su quale corda faccia pressione per farmi sentire così, svincolato da qualunque accadimento o ragione – almeno a mia memoria. E questo lo rende un dono, qualcosa da aspettare, da ingoiare quando arriva perché dura poco. E mi fa sentire bene. E adesso, che scrivo annusando il batuffolo di cotone con cui nel frattempo mi sono pulita la faccia, penso che non sia un caso che già domenica, in milonga a Ravenna, mi sia comprata un profumo.  Naturalmente bio e che ha il nome di un dolce. Aspettando giugno.

profumi

Questo post è dedicato ad Elena che oggi compie gli anni e che, come sperava lei, penso ogni mattina quando mi spalmo la crema sul viso odorando di rosa. Auguri tesoro e… buon profumo!

 

Profumo di tigli

  • chi è Villoresi? Un profumiere di Firenze; guardate questa bella pagina sul profumo e sul suo uso.
  • il profumo nella foto è quello che mi sono comprata, di “Sophia-cosmetici bio”; purtroppo non c’è ancora un sito da consultare ma la pagina fb si.

 

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...