“Merende 2” il sequel

Arance e zucchero Mascavo

Arance e zucchero Mascavo

Ed eccoci al secondo appuntamento con la merenda.

Oggi pomeriggio, essendomi arrivate delle arance bio buonissime, mi sono fatta una merenda che è anche un ottimo fine-pasto: arancia con lo zucchero. Non si tratta certo di una novità culinaria, naturalmente la conoscete e l’avrete declinata in decine di modi diversi (col rum, col cacao, con la cannella ecc…) ma io oggi me la sono fatta – diversamente da quanto accadeva quando ero piccola – con lo zucchero di canna grezzo delle Filippine Mascavo (questo in particolare). Il Mascavo, chiamato altrove Mascobado, come ogni zucchero di canna integrale grezzo, subisce solo il processo di spremitura, che non danneggia le sostanze nutritive. Per quanto riguarda il metodo di asciugatura il mascavo viene scosso e mescolato (lo zucchero Panela invece viene fatto asciugare in panetti e poi grattugiato); questo crea grani di varie dimensioni tra cui le palline scure di melassa la cui presenza in abbondanza è indice di particolare qualità del prodotto e rende questo zucchero particolarmente adatto alla preparazione di dolci.

Sopra l’arancia è stata una rivelazione. Col succo, lo zucchero e la melassa si sono sciolti e l’insieme dei sapori è risultato buonissimo: equilibrato, tondo, naturale.

Correte dunque, sbucciate un’arancia e tagliatela a fette abbastanza sottili raccogliendo a parte il succo; disponetele su un piatto e cospargetele di zucchero Mascavo; poi versate un po’ di succo sopra lo zucchero. E ora, mangiate!

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...